Professore ordinario

CONTATTI
Telefono: 06 57334081
Fax: 0657334239
E-mail: antonio.carratta@uniroma3.it
Numero stanza: 275A

Curriculum accademico

  • Professore ordinario di Diritto processuale civile dal 2000, è titolare dei corsi di Diritto processuale civile I e II presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre:
  • dal 2010 è coordinatore del Collegio dei docenti per il Dottorato di ricerca in Diritto processuale civile presso l’Università “La Sapienza” di Roma;
  • già professore associato di Diritto processuale civile dal 1998 al 2000;
  • ha insegnato Diritto processuale civile, Teoria generale del processo e Diritto fallimentare presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Macerata tra il 1998 ed il 2007;
  • è stato coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto delle procedure concorsuali ed esecutive, con sede amministrativa presso l’Università di Macerata; 
  • dal 1998 al 2007 è stato Direttore dell’Istituto di Diritto processuale civile presso l’Università di Macerata;
  • dottore di ricerca in Diritto processuale civile presso l’Università di Bologna; borsista del C.N.R. dal 1996 al 1998;- borsista del Deutscher Akademischer Austauschdienst di Bonn;
  • laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Firenze nel 1989.

Esperienze professionali

  • ha superato l’esame per l’esercizio della professione d’Avvocato nel 1994;- docente a contratto di Diritto processuale civile per economisti e di Diritto fallimentare anche presso la Facoltà di economia dell’Università di Macerata;
  • è stato membro del Comitato scientifico e redazionale dell’Enciclopedia Giuridica Treccani, come responsabile per il settore del Diritto delle procedure concorsuali, fino al 2010 quando l'Opera ha cessato le sue pubblicazioni;
  • è stato Direttore del Master di II livello in Diritto ed economia delle piccole e medie imprese presso l’Università di Macerata;
  • ha collaborato e collaboracon il Consiglio Nazionale Forense, la Camera arbitrale di Macerata e di Roma; il Consiglio Nazionale del Notariato;
  • è socio ordinario dell’Associazione italiana fra gli studiosi del processo civile e dal 2010 è membro del Consiglio direttivo;
  • nel biennio 2004-2006 è stato eletto nel Consiglio di Amministrazione dell’Università di Macerata come rappresentante dei professori di prima fascia;
  • per il biennio 2006-2007 è stato eletto nel Senato Accademico dell’Università di Macerata;
  • nel triennio 2004-2007 è stato eletto Presidente delle Classi unificate Scienze giuridiche e Giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza di Macerata;
  • ha fatto parte della lista di esperti del Comitato nazionale di valutazione della ricerca (CIVR) nell’ambito del Panel “12 Law” per il triennio 2003-2006;
  • nel biennio 2003-2005 è stato responsabile dell’unità di ricerca dell’Università di Macerata per la ricerca biennale di rilevante interesse nazionale (PRIN 2003) finanziata dal M.I.U.R. dal titolo “La circolazione automatica dei provvedimenti giurisdizionali civili nello spazio giudiziario comunitario: verso il titolo esecutivo ed il procedimento monitorio europei”, in collaborazione con le Università di Padova, Torino, Parma, Trieste, Alessandria e Verona;
  • nel 2006 responsabile dell’unità di ricerca locale alla ricerca biennale di rilevante interesse nazionale (PRIN 2006), con finanziamento del M.I.U.R., dal titolo “Canoni europei per la codificazione processuale (verso un codice europeo di procedura civile), in collaborazione con le Università di Padova, Parma, Roma tre;
  • dal 2011 è responsabile per il settore Diritto processuale civile per il Libro dell'anno del Diritto dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani;
  • dal 2011 è Co-Direttore (con Marco D'Alberti) del Diritto on line Treccani e responsabile per il settore Diritto processuale civile e delle procedure concorsuali;
  • è revisore per le Riviste "Il giusto processo civile" (Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli), "Diritto e giurisprudenza" (Jovene Editore, Napoli), "Il Foro amministrativo-TAR" (Giuffrè, Milano);
  • è componente della redazione romana della Rivista di diritto processuale della Cedam;
  • è componente della redazione romana della Rivista di diritto fallimentare della Cedam;
  • è componente del comitato di redazione della rivista Giurisprudenza Italiana della Utet;
  • è responsabile della redazione romana della rivista Int’l Lis dell’Ipsoa;
  • è componente della Commissione per la riforma del codice di procedura civile del Consiglio Nazionale Forense;
  • è componente del Comitato scientifico della Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e i minori;
  •  dal 2005 al 2010 ha collaborato con il prof. M. Kawano della Nagoya University Graduate School of Law (Giappone) nell'ambito del programma di ricerca in tema di "Business Tort Litigation";
  • dal 2009 al 2013 rappresentante della Facoltà di Giurisprudenza nel Gruppo per l'orientamento (GLOA) dell'Ateneo di Roma tre;
  • dal 2009 al 2013 componente del Consiglio direttivo della Scuola per le professioni legali della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Roma tre;
  • dal novembre 2013 eletto Consigliere di Amministrazione nel Consiglio di Amministrazione dell'Università di Roma tre per il triennio 2013-2016;
  • autore, co-autore e curatore di diverse monografie (Il principio della non contestazione nel processo civile, Giuffrè, Milano, 1995; Profili sistematici della tutela anticipatoria, Giappichelli, Torino, 1997; I procedimenti possessori, Utet, Torino, 2005; Davanti al giudice. Studi sul processo societario, insieme a L. Lanfranchi, Giappichelli, Torino, 2005; Verso il procedimento ingiuntivo europeo, Giuffrè, Milano, 2007; Il nuovo processo societario, 1a ed., Zanichelli, Bologna, 2004, e 2a ed., 2008; Le nuove riforme del processo civile, Zanichelli, Bologna, 2007; Come cambia il processo civile: legge 18 giugno 2009, n. 69, insieme a C. Mandrioli, Giappichelli, Torino, 2009; Poteri del giudice, insieme a M. Taruffo, Zanichelli, Bologna, 2011; La tutela sommaria in Europa. Studi, Jovene, Napoli, 2012; I procedimenti cautelari, Zanichelli, 2013), voci di enciclopedia (Enciclopedia del diritto; Enciclopedia Giuridica Treccani) ed articoli vari; dal 2010 cura l’aggiornamento del manuale Diritto processuale civile di C. Mandrioli, Giappichelli editore.

Aree di ricerca

  • Tutela giurisdizionale sommaria; i processi speciali a cognizione piena; le prove civili ed i poteri istruttori del giudice: rapporti giudice-parti; il giudizio in cassazione; i procedimenti camerali; tutela giurisdizionale collettiva; diritto processuale societario; le procedure concursuali; la tutela giurisdizionale attraverso i provvedimenti delle autorità amministrative indipendenti; rapporti tra processo penale e processo civile; diritto processuale civile comunitario; tutela giurisdizionale collettiva; metodi alternativi di risoluzione delle controversie.

Aggiornato il 03/03/2014

 

Collaboratori di cattedra:

Dott.ssa Elisa Picozza
Dott. Angelo Danilo De Santis
Dott. Leo Piccininni Leo