Professore associato

CONTATTI
Telefono: 06 57332515
Fax: 0657332511
E-mail: rita.benigni@uniroma3.it
Numero stanza: 230

Professore Associato di Diritto Ecclesiastico, Titolare dell'insegnamento di Diritto ecclesiastico canale (M-Z).
Laureata nel 1996, Presso l'Università degli Studi di Perugia, ha ivi conseguito il Dottorato di Ricerca nel marzo 2000. Assegnista e poi Ricercatore nella Università degli Studi di RomaTRE Giurisprudenza dal 2000 al 2015.
Negli aa.aa. 2009/2010, 2010-2011 Ha svolto attività di Insegnamento del Diritto ecclesiastico nella Università degli Studi di Urbino Carlo Bo', Facoltà di Giurisprudenza.
Dal 2011 a tutt'oggi è affidataria del Corso di Diritto ecclesiastico, nel Dipartimento di Giurisprudenza della Università degli Studi di Roma Tre, e dal 2017 della Attività formativa: La Libertà religiosa nel cotesto europeo (Cde- UE).

Ha Partecipato al Progetto PRIN 2009, "Lo status giuridico e l'attuazione dei profili identitari delle comunità islamiche nell'ordinamento italiano per via normativa giurisprudenziale e prassi. Modelli istituzionali di dialogo ed intervento" concluso con la Pubblicazione del volume a cura di C.CARDIA e G.DALLA TORRE, Comunità islamiche in Italia. Identità e forme giuridiche, Giappichelli-2015, pp. XX - 971.
Dal luglio 2014 collabora alla Redazione della Rivista de Il Mulino, Quaderni di diritto e politica ecclesiastica.
Dal marzo 2017 è membro del Comitato Direttivo dell' Osservatorio giuridico sulla Tutela del Patrimonio culturale, costituito all'interno del Centro di Eccellenza in Diritto europeo "Giovanni Pugliese" dell'Università degli Studi Roma Tre.

Principali Temi d Ricerca.
L'educazione religiosa nei sistemi scolastici Europei: evoluzione storica dell'istruzione, educazione dal Medioevo ad oggi. Analisi evolutiva dei sistemi nazionali europei contemporanei di fronte alle sfide del pluralismo religioso, della secolarizzazione del multiculturalismo. L'interesse della Comunità internazionale. Consiglio di Europa ed unione Europea
Religione e Rapporto di lavoro: l'incidenza della fede del lavoratore e della ideologia del datore sulla libertà del lavoratore, sugli obblighi di adempimento, sulla regolazione in genere del rapporto.
L'impatto del pluralismo religioso e della multiculturalità sulle società europee. La famiglia. Il caso lslam italiano.
La disciplina italiana del Ministro di culto e dell'Ente ecclesiastico.

Principali Pubblicazioni
(2017) Educazione religiosa e modernità. Linee evolutive e prospettive di riforma. Giappichelli Editore, Torino - 2017 , 1-322.
(2008). L'identità religiosa nel rapporto di lavoro. La rilevanza giuridica della 'fede' del prestatore e del percettore d'opera. NAPOLI, p. 1-290
(2006). La condizione giuridica dei ministri di culto. (Lineee evolutive tra diritto e prassi). FIRENZE: Reprint Nuova Serie n.2, p. 1-52, ISBN: 8880210904

Collaboratori: Dott. MATTEO CARNI'

Ricevimento: La Prof.ssa Benigni riceve LUN. MART. MERC. ORE 9:00 -10:00 / 12:00-13:00 il Dott. Carnì riceve il mercoledì ore 9:00 -12:00