Professore associato

CONTATTI
Telefono:
Fax: 06 57332470
E-mail: dario.ippolito@uniroma3.it
Numero stanza: 265

Nuova pagina 1

  • Dario Ippolito insegna Filosofia del diritto, Logica e argomentazione giuridica presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre.

  • È stato docente di Storia delle dottrine politiche e Storia moderna all’Università di Roma La Sapienza; e di Sociologia del diritto e Teoria generale del diritto all’Università Roma Tre.

  • Ha svolto lezioni e seminari in numerose università italiane e straniere, tra cui la LUISS, la Bocconi, la Statale di Milano, l’Università di Padova, l’Università di Perugia, l’Università di Roma Tor Vergata, la Universidad de Buenos Aires, l’Université de Genève e l’École Normale Supérieure de Lyon, dove è stato Professeur invité.

  • Nel luglio 2017 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario in Filosofia del diritto. Nel febbraio 2015 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale a professore associato in Storia moderna. Nel dicembre 2013 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale a professore associato in Filosofia del diritto.

  • È specialista in Argumentación jurídica (Universitad de Alicante) e in Justicia constitucional (Universidad de Castilla-La Mancha).

  • È autore di numerosi saggi apparsi su riviste italiane e straniere (tra le quali, “Doxa. Cuadernos de Filosofía del Derecho”, “Quaderni di storia”, “Teoria politica”, “Studi storici”, “Materiali per una storia della cultura giuridica”, “Il Pensiero politico”, “Historia constitucional”, “Revista de Estudos Criminais”, “Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno”, “Lumières”, “Beccaria. Revue d’histoire du droit de punir”, “Ragion pratica”) e di voci enciclopediche pubblicate in: DBI Treccani, Dizionario di Storia Treccani, Diritto. VIII Appendice all’Enciclopedia Italiana Treccani (a cura di P. Costa, M. Fioravanti, P. Cappellini, B. Sordi), Dizionario biografico dei giuristi italiani (a cura di I. Birocchi, E. Cortese, A. Mattone, M.N. Miletti), Storia della civiltà europea (a cura di Umberto Eco).

  • Insieme a Simone Spina ha curato il volume di Luigi Ferrajoli, Il paradigma garantista. Filosofia e critica del diritto penale (Editoriale Scientifica, 20162; ed. spagn. Trotta, 2018). Insieme a Fabrizio Mastromartino ha curato il volume di Luigi Ferrajoli, Iura paria. I fondamenti della democrazia costituzionale (Editoriale Scientifica, 20172)

  • Ha pubblicato numerosi saggi in volumi collettanei, tra cui Montesquieu et le droit naturel, in (Re)lire l’Esprit des Lois, a cura di L. Delia e C. Volpilhac-Auger, Publications de la Sorbonne, 2014; e Pour qu’une peine ne soit pas une violence, in Le moment Beccaria, a cura di Ph. Audegean e L. Delia, Oxford University Studies in the Enlightenment, 2018.

  • È autore di L’esprit des droits. Montesquieu et le pouvoir de punir, pref. di M. Rueff, trad. di Ph. Audegean, École Normale Supérieure Éditions, 2019 (versione ampliata di El espíritu del garantismo. Montesquieu y el poder de castigar, pref. e trad. di P. Andrés Ibáñez, Trotta 2018 e di Lo spirito del garantismo. Montesquieu e il potere di punire, pref. di N. Urbinati, Donzelli 2016); Diritti e potere. Indagini sull’illuminismo penale, Aracne 2012; Mario Pagano. Il pensiero giuspolitico di un illuminista, Torino 2008. Ha curato il volume collettaneo La libertà attraverso il diritto, Editoriale Scientifica 2014.