Ricercatore a tempo determinato

CONTATTI
Telefono: 06/57334067
Fax: -
E-mail: stefania.gialdroni@uniroma3.it, gialdronis@gmail.com
Numero stanza: -

Titoli e formazione

Stefania Gialdroni è ricercatore a T.D. di Storia del diritto medievale e moderno presso l’Università degli Studi di RomaTre, Dipartimento di Giurisprudenza (giugno 2018) e titolare dell’insegnamento “The Legal Protection of Cultural Heritage” presso il medesimo dipartimento (a.a. 2018-2019).

Laureata in Giurisprudenza con lode presso l’Università degli Studi di RomaTre (2003), ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in co-tutela tra l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e l’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi (2009), nel quadro del “Dottorato europeo in storia, sociologia, antropologia e filosofia delle culture giuridiche europee” (azione Marie Curie “Early Stage Training, 6° programma quadro della Commissione Europea). Durante gli anni del dottorato ha completato la sua formazione all’estero, prima come Kollegiatin presso la Max-Planck Research School for Comparative Legal History di Francoforte sul Meno (a.a. 2005-2006), poi presso la London School of Economics (a.a. 2006-2007) e infine presso l’EHESS (a.a. 2007-2008 e 2008-2009).  

 

 

 

Attività di ricerca

 

2004: Borsista presso il Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte di Frankfurt am Main (D) per il periodo di un mese.

 

2005: Attività di ricerca presso il Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte di Frankfurt am Main (D) per il periodo di tre mesi.

 

2009-2013: Assegnista di ricerca nell’ambito del progetto FIRB: “Manoscritti giuridici medievali: descrizione, digitalizzazione, fruizione informatica in standard XML per la loro diffusione in rete. La ricomposizione di un mosaico” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di RomaTre.

 

2015-2016: Assegnista di ricerca nell’ambito del progetto "BookAlive. Digitalizzazione innovativa di libri giuridici" (Bando MIUR – Start Up – linea 2 Cultura ad Impatto Aumentato, Area di intervento 1 Digital Cultural Heritage, 2013-16). Assegno cofinanziato dai Dipartimenti di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di RomaTre e dell'Università degli Studi di Palermo.

 

2016-2017: Post-doc fellow del progetto internazionale "The Making of Commercial Law: Common Practices and National Legal Rules from the Early Modern to the Modern Period" (2014-2017) presso la University of Helsinki (FIN).

                                                               

2017: Responsabile di due ricerche sul rapporto tra gilde, mercanti e società commerciali nella Firenze rinascimentale da svolgere nelle biblioteche italiane su incarico del prof. Henry Hansmann della Yale University Law School (USA). Titoli delle ricerche: "Partnership Law in the Italian Comuni Between the Late Middle Ages and the Early Modern Period" e "Government and Guilds in 14th-15th century Florence".

 

 

 

 

 

Incarichi di insegnamento e di supporto alla didattica presso qualificati atenei e istituti di ricerca

 

2008-2017: Coordinatrice del corso in lingua inglese “Law and the Humanities”, diretto dal prof. Emanuele Conte presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di RomaTre. Webdesigner e webeditor del sito internet del corso (www.lawandhumanitiesrome.org). Intestataria dei seguenti moduli didattici: “Law and Literature", “Law and Language", “Law and Architecture", “Law and Iconography”.

 

2011: Ideatore e docente del corso “Empire, Church and the Italian Cities: Universal and Local Powers through the Middle Ages (300 AD – 1400 AD)” presso l'Università americana Arcadia University (Philadelphia, USA), the College of Global Studies, Rome Center.

 

2012-2016: Ideatore e docente del corso sui diritti umani in prospettiva storica: “Human Rights in Historical Perspective: Life, Liberty and the Pursuit of Happiness" presso l'Università americana Arcadia University (Philadelphia, USA), the College of Global Studies, Rome Center. Organizzatrice di tutti i viaggi studio del corso.  

 

2012: Tutor del corso di "Storia del diritto medievale e moderno" presso l'Università Internazionale Telematica Uninettuno (Roma).

 

2015: Vincitrice del bando per incarichi di supporto alla didattica per lo svolgimento di attività connesse all'insegnamento "Law and the Humanities" presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di RomaTre.

 

2015-2016: Vincitrice del bando n. 28 dell'Università Roma Tre per il conferimento di incarichi di didattica integrativa presso la cattedra di Storia del diritto medievale e moderno sul tema: "Didattica della storia giuridica: immagini, luoghi, performing arts". Co-docente dell'attività formativa "Donne, diritti e giustizia: pratica e teoria".

 

2016: Co-ideatore e docente del Summer Program della Arcadia University (Philadelphia, USA), the College of Global Studies, Rome Center: "A European Human Rights Crisis" sull'emergenza migrazione nel Mediterraneo. Docente delle lezioni sul tema della storia della migrazione con particolare attenzione alla legislazione italiana dall'Unità ad oggi. Corso svolto tra Roma e la Sicilia (Siracusa, Mineo, Scicli, Pozzallo).

 

2016-2017: Vincitrice del bando n. 32 del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università RomaTre per il conferimento di incarichi di supporto alla didattica presso la cattedra di Storia del diritto medievale e moderno sul tema: "Diritto e scienze umane, con particolare riguardo all'architettura".

 

2017-2018: Vincitrice del bando n. 38 del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università RomaTre per il conferimento di incarichi di supporto alla didattica presso la cattedra di Storia del diritto medievale e moderno sul tema: "Iconografia della giustizia e spazi del diritto nel XVIII e XIX secolo".

 

2018: Docente a contratto per la realizzazione di 23 videolezioni per il corso di "Storia giuridica e storia economica italiana" presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Telematica Internazionale Uninettuno (Roma), nell'ambito del corso di laurea in "Diritto dell'impresa, del lavoro e della società digitale".

 

 

 

Organizzazione o partecipazione come relatore a convegni di carattere scientifico in Italia e all'estero

 

Luglio 2004 - Relazione: "Pratica giudiziaria e uso del diritto romano in Italia nel XII secolo: il caso di Pisa. Considerazioni su un memorandum del 1155", nell'ambito dell'VIII Summer School del Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte diretta dal prof. Dirk Heirbaut, Frankfurt am Main (D).

 

Settembre 2005 - Relazione: "Prassi giudiziaria e diritto romano nel secolo XII: il caso di Pisa" nell'ambito del XIX Seminario residenziale di studi della Fondazione Centro Studi sulla civiltà del tardo Medioevo ("Le fonti giuridiche e il loro uso. Secoli XII-XV"), Centro Studi "I Cappuccini" - San Miniato.

 

Giugno-luglio 2006 - Co-organizzatrice della conferenza della International Max-Planck Research School for Comparative Legal History del Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte di Frankfurt am Main: "Die Juristen und ihre Bibliotheken in der Frühen Neuzeit", Herzog August Bibliothek, Wolfenbüttel (D).

 

Ottobre 2007 - Relazione: "Il trattato “Consuetudo vel Lex Mercatoria” (1622) di Gerard Malynes: spunti di riflessione", discussa con il prof. Albrecht Cordes il 17/10/07, nell'ambito della Prima settimana di studi dottorali del "Dottorato europeo in storia, sociologia, antropologia e filosofia delle culture giuridiche europee", Azione Marie Curie - Early Stage Training (6° programma quadro), Università degli Studi di RomaTre.

 

Maggio 2008 - Relazione: "L’Inde moderne et contemporaine dans l’historiographie italienne du XXe siècle et les potentialités de l’historiographie juridique", nel quadro del seminario “Histoire de l’Inde” diretto dal prof. Claude Markovitz presso l'École des Huates Études en Sciences Sociales di Parigi (F).

 

Settembre 2008 – Relazione: "La East India Company come corporation e il “tasto dolente” della responsabilità limitata", discussa con il prof. Carlos Petit il 10/09/08, nell'ambito della Seconda settimana di studi dottorali del "Dottorato europeo in storia, sociologia, antropologia e filosofia delle culture giuridiche europee", Azione Marie Curie - Early Stage Training (6° programma quadro), Università degli Studi di RomaTre.

 

Novembre-dicembre 2008 – Relazione: “Was the EIC a “democratic” association? Some observations on the majority principle in 17th century England” nell'ambito del 9° workshop internazionale del progetto REUNA (Legal history on the edge of Europe: Nordic law in the European legal community 1000-2000 A.D.), Università degli Studi di RomaTre.

 

Aprile 2009 – Relazione: "The Majority Rule in the East India Company: A Transnational Principle in a Multinational Corporation?" nell'ambito della conferenza internazionale: XVth European Forum of Young Legal Historians ("Inter-, Trans-, Supra-? Legal Relations and Power Structures in History"), European University Institute, Firenze.

 

Settembre-ottobre 2009 – Relazione: “They are incorporated”. How the medieval corporation shaped the East India

Company" discussa con il prof. Huw Bowen il 02/10/09, nell'ambito della Terza settimana di studi dottorali del "Dottorato europeo in storia, sociologia, antropologia e filosofia delle culture giuridiche europee", Azione Marie Curie - Early Stage Training (6° programma quadro), Università degli Studi di RomaTre

 

Gennaio 2010 – Relazione: “A Commercial Soul in a Corporate Body: the Case of the East India Company”, nell'ambito della conferenza internazionale: "2nd Amsterdam Conference on Law, History and Finance", Amsterdam Center for Law and Economics, University of Amsterdam (NL).

 

Marzo 2010 - Co-organizzatrice della conferenza finale del "Dottorato di ricerca in culture giuridiche europee" dal titolo "Undoing law, framing contexts. Normativity across the disciplines". Moderatrice dell'intervento del prof. Antonio Hespanha. University of Leuven (B).

 

Maggio 2010 – Relazione: “Die Versammlungen der East India Company (EIC). Bemerkungen über die Anwendung des Majoritätsprinzips”, nell'ambito del workshop internazionale: "Vom Handelshaus zum Unternehmen. Handel und Handelsgesellschaften im 18. Jahrhundert", Uni-Haus Schauinsland, Goethe-Universität Frankfurt am Main e Albert-Ludwigs-Universität Freiburg (D).

 

Febbraio 2012 – Relazione: "A Commercial Soul in a Corporate Body", nell'ambito del workshop internazionale: "Companies and Company Law in Late Medieval and Early Modern Europe", University of Leuven (B).

 

Luglio 2012 – Relazione: "Context Matters: the Determinants of Shareholder Control Rights in the English, Dutch and French East India Company", nell'ambito della conferenza internazionale: "2nd Biennial Conference of the European Society for Comparative Legal History" (con il Dott. Matthijs de Jongh). Tema della conferenza: "Legal History: Definitions and Challenges", VU University Amsterdam (NL).

 

Settembre 2012 - Realizzazione e presentazione del poster del progetto FIRB "Manoscritti giuridici medievali: descrizione, digitalizzazione, fruizione informatica in standard XML per la loro diffusione in rete. La ricomposizione di un mosaico", nell'ambito della conferenza internazionale 39. Rechtshistorikertag, Luzern (CH). Titolo del poster: "Piecing together a Mosaic: Describing, Digitizing and Using Medieval Legal Manuscripts".

 

Marzo 2013 - Presentazione del libro di Romain Bertrand, "L'histoire à parts égales. Récits d'une rencontre Orient–Occident (XVIe–XVIIe siècle)", Paris: Seuil, 2011, alla presenza dell'autore, insieme a Guillaume Calafat e Arthur Weststeijn, presso l'École française de Rome.

 

Luglio 2014 – Relazione: "Law and the humanities "in action": The visual normativity of the Italian Supreme Court" (con la Dott.ssa Angela Condello), nell'ambito del workshop internazionale: "The Nomos of Images - Law & Humanities: Reframing the Visual Dynamics of Law", Max-Planck-Institut, Kunsthistorisches Institut, Firenze.

 

Luglio 2014 - Lezione: "A Transdisciplinary Approach to Legal Normativity: The Example of the Italian 'Palazzaccio'", nel quadro del dottorato internazionale in "Histoire, sociologie, anthropologie et philosophie des cultures juridiques européennes dans un contexte global" - EHESS (Paris), F. 

 

Luglio 2014 - Relazione: "Meine Erfahrung an der International Research School for Comparative Legal History" nell'ambito della cerimonia di chiusura della International Research School for Comparative Legal History del Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte, Frankfurt am Main (D).

 

Maggio 2015 – Relazione: "Incorporation and Limited Liability in the English EIC: An Uneasy Relationship", nell'ambito del workshop internazionale: "The Small, Medium-Sized and Large Company in Law and Economic Practice (Middle Ages-Nineteenth Century)", organizzato nel quadro del progetto "The Making of Commercial Law" diretto dall'Università di Helsinki, Brussels Meeting Centre (B).

 

Settembre 2015 - Guest lecturer presso la Summer School dell'Università di Utrecht "The Civilian Tradition Compared in Context": Dutch Royal Institute in Rome. Titolo della relazione: "The Italian Supreme Court and the "Juridification" of Rome's Landscape".

 

Ottobre 2015 - Relazione: "The legal culture of the Romanist who wrote the Italian Civil Code under Fascism: An analysis based on the "Fondo Vassalli" of the Italian Senate Library" nell'ambito della conferenza internazionale: "Reinventing the Foundations of European Legal Culture 1934-1964: Using the past: Romanists, totalitarianism and its legacy", Institutum Romanum Finlandiae, Roma.

 

Febbraio 2016 - Guest lecturer presso la Faculty of Law della University of Helsinki (FIN). Titolo delle lezioni: Lex@mercatoria. Merchants' Lives and Travels: A Prosopographical Approach to the Law Merchant e "A Commercial Soul in a Corporate Body. From the Medieval Merchant Guild to the East India Company".

                                                  

Giugno 2016 - Moderatrice e discussant del panel "Histoire et terminologie" dell'ambito dell'incontro dottorale internazionale "Genere e diritto", organizzato dall'Università degli Studi di Palermo e dall' Université Paris Nanterre, presso l'Université Paris Nanterre (F).

 

Settembre 2016 - Co-organizzatrice e relatrice del IV workshop internazionale del progetto "The Making of commercial law", finanziato dall'Academy of Finland e dalla Finnish Cultural Foundation, dal titolo "Migrating Words, Migrating Merchants: Migrating law", Goethe-Universitaet Frankfurt am Man (D), in collaborazione con il prof. Albrecht Cordes. Titolo della relazione: "Propter conversationem diversarum gentium": Migrating words and merchants in medieval Pisa".

 

Novembre 2016 - Relazione: "La giustizia come simbolo e i simboli della giustizia a Roma dall'Unità d'Italia ai giorni nostri", nell'ambito del Convegno della Società Italiana di Storia del Diritto "I giovani studiosi e la storia del diritto: itinerari di ricerca", Trani - Polo Museale di Trani - Palazzo Lodispoto.

 

Marzo 2017 - Guest lecturer presso l'università americana Pepperdine University, sede di Buenos Aires (RA). Titolo della lezione: "The European migration crisis in historical perspective".

 

Maggio-Giugno 2017 - Relazione: "Histories of Roman Law: Maccari's frescoes in the Aula Massima of the Italian Supreme Court" nell'ambito della conferenza internazionale: "XXIII Forum annuale della Association of Young Legal Historians: "History of Law and Other Humanities", Università degli Studi di Napoli Federico II. Relatrice (panel 10) e moderatrice (panel 13).

 

Settembre 2017 – Relazione: "Benvenuto Stracca and the First Treatise on Commercial Law", nell'ambito della conferenza internazionale "Historiography of Commercial Law: Past, Present and Future", University of Helsinki (FIN).

 

Gennaio 2018 – Relazione: "(Hi)stories of Roman Law. Cesare Maccari's Frescoes in the Aula Massima of the Italian Supreme Court of Cassation", nell'ambito di del workshop internazionale: "First Winter School in Law and the Humanities", Università degli Studi di RomaTre.

 

 

Lingue straniere

Inglese: ottimo (livello C2)

Tedesco: ottimo (livello C1)

Francese: buono (livello C1)

Spagnolo: sufficiente (livello A2)

 

Altre attività

Ha fondato nel 2013 l'associazione culturale l'Info-Attiva di Ostia Antica, per la promozione del patrimonio storico-archeologico del Litorale Romano. Quale Vice-Presidente dell'associazione, ha svolto dal 2013 attività di marketing, webediting, rendicontazione, organizzazione e realizzazione di visite guidate e laboratori didattici in italiano e inglese, in particolare nei siti compresi nel Parco archeologico di Ostia Antica. Ha collaborato attivamente, fin dalla sua fondazione nel 2014, alle attività del Comitato Promotore per un Sistema Archeologico Integrato Fiumicino-Ostia, compresa l'organizzazione e il coordinamento della conferenza "Conoscere per valorizzare" finalizzata all'incontro tra il mondo delle istituzioni e quello della ricerca nell'ottica della valorizzazione del patrimonio storico-archeologico e naturalistico del Litorale Romano (7 novembre 2017, CNA-Roma). E’ socia dell’APS Visit Ostia Antica.

Stefania Gialdroni è guida turistica abilitata della Regione Sardegna (patentino valido su tutto il territorio nazionale).

 

 

Membro associato del "Centre d’Études des Normes Juridiques Yan Thomas" dell’EHESS, Parigi (F).

 

Socia dell'"Istituto Emilio Betti di Scienza e Teoria del diritto nella storia e nella società" e segretaria del comitato scientifico dal 15/01/2018.

 

 

 

CV INGLESE

At the moment, I am a temporary research fellow in "Medieval and Modern Legal History" at the Law Department of the RomaTre University and instructor of the course "The Legal Protection of Cultural Heritage".

I hold a degree in law from the University of RomaTre and a PhD in legal history both from the University of Milano-Bicocca (Italy) and the Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (Paris, France) and in 2011 my first book, based on my doctoral thesis, was published ("East India Company. Una storia giuridica (1600-1708)", Bologna: Il Mulino).

After having spent seveal years to study for my PhD around Europe (MPIER Frankfut am Main, LSE London and EHESS Paris) within the framework of the European Doctorate in European Legal Cultures (Marie Curie, 6th framework program) I came back to Rome in 2009, where I started teaching at the Arcadia University, College of Global Studies (course: "Human Rights in Historical Perspective", from 2012 until 2016, and Summer Program: "A European Human Rights Crisis", 2016).  I have been part of digitalization projects of ancient legal manuscripts and books as a post-doc research fellow of the Universities of RomaTre and Palermo (FIRB-MOSAICO Project and BOOKALIVE Project).

With reference to teaching activities, I have been co-organizing the "Law and the Humanities" course at the RomaTre Law Faculty since 2008 and I spent almost two years at the online University UniNettuno as a Tutor in Medieval and Modern Legal History. I am also co-creator of a seminar on Women's Rights (a.a. 2015-2016) entitled "Donne e diritti: pratica e teoria" in collaboration with ABuonDiritto onlus.

Recently, I have been instructor of the course: "Storia giuridica e storia economica italiana" at the International Telematic University Uninettuno (2018) and I took part, as a post-doc fellow, at the project "The Making of Commercial Law: Common Practices and National Legal Rules from the Early Modern to the Modern Period", funded by the Academy of Finland and the Finnish Cultural Foundation (http://blogs.helsinki.fi/makingcommerciallaw/) (2016-2017).

I like using internet in connection with my teaching/reseraching activity: I am webeditor of the "Law and the Humanities at RomaTre" website (www.lawhumanitiesrome.org), creator of the blog of the Istituto Emilio Betti (www.istitutoemiliobetti.wordpress.com) and Vice-president of the cultural association "L'Info-Attiva di Ostia Antica" for the promotion of the cultural heritage of the area of the ancient harbours of Rome, and webeditor of the website www.visitostiaantica.org.

Finally, I am also an official tour guide.