Laboratorio informatico

Il laboratorio informatico è situato al primo piano della sede del Dipartimento di Giurisprudenza, in via Ostiense 159.

Orari di apertura

  • Lun. - Ven. 9:00-16:00

Avvisi

  • Si avvisano gli studenti che il laboratorio informatico resterà chiuso dal 29 luglio 2017 al 4 settembre 2017.
  • Contatti:
    Dott.ssa Lina Marini 
    Sig. Paolo Nicolai 
    Assistenza laboratorio e siti web

    Presentazione 

     
    Il laboratorio informatico è suddiviso in due aree: una riservata agli studenti e l'altra ai ricercatori e studiosi italiani e stranieri (Visiting Professors).
    L'area dedicata agli studenti dispone di un server di gestione, 14 postazioni client e due stampanti (una delle quali a colori). Dispone di collegamenti a banche dati per le ricerche giuridiche, messe a disposizione gratuitamente dal Dipartimento.
    Le postazioni riservate agli studiosi sono 18, tutte collegate ad una stampante in bianco e nero.
    Il personale del laboratorio si occupa della creazione e gestione dei siti web che fanno capo al Dipartimento: il Portale del Dipartimento e i siti satelliti dei vari Osservatori, Scuole e del Centro di Eccellenza in Diritto Europeo "Giovanni Pugliese"
     
    Attività 
    All'interno del laboratorio didattico è possibile scrivere e stampare l'ultima versione della tesi (in unica copia), masterizzare il cd della tesi, svolgere ricerche bibliografiche, stampare moduli e bollettini. Il laboratorio inoltre rimane aperto (solitamente oltre l'orario di apertura al pubblico) per lezioni ed esercitazioni e per esami on-line.
     
    Regolamento

    1. L'utilizzo delle attrezzature informatiche è consentito soltanto agli studenti della Facoltà regolarmente iscritti. L'accesso ad altri utenti è consentito solo per comprovate necessità e previa autorizzazione del responsabile del servizio.
    2. L'uso del laboratorio informatico è consentito solamente per necessità di studio e ricerca. E' vietato l'uso delle attrezzature per ogni altro scopo, compreso l'utilizzo della posta elettronica per motivi estranei a quelli di studio e ricerca. Il corretto utilizzo delle attrezzature potrà essere controllato dal personale anche attraverso idonei sistemi di monitoraggio elettronici

    3. Si può accedere alle attrezzature informatiche solo se si dispone di un proprio account personale rilasciato dall'Ateneo.

    4. L'account è personale; è assolutamente vietato permetterne l'utilizzo ad altre persone; l'assegnatario è, inoltre, tenuto ad adottare le cautele necessarie ad impedire a terzi la conoscenza del proprio codice. Lo studente sarà ritenuto responsabile di tutti i danni derivanti dalle utilizzazioni delle attrezzature effettuate avvalendosi del suo account.

    5. Al fine di impedire l'utilizzo da parte di terzi del proprio account, l'utente può lasciare la postazione solo dopo essere uscito dalla sessione di lavoro.

    6. È assolutamente proibito l'utilizzo di programmi diversi da quelli già installati dal personale addetto al laboratorio. È, inoltre, vietato copiare file eseguibili ed appropriarsi di programmi residenti su dischi che non siano di pubblico dominio.

    7. È severamente vietato spostare le attrezzature informatiche, i tavoli e le sedie, nonché staccare i cavi di alimentazione o di connessione in rete.

    8. È consentito stampare esclusivamente la tesi di laurea e in unica copia. La carta per la stampante non è fornita dal laboratorio: l'utente deve procurarsi carta di dimensione A4 e di peso non inferiore a 80 grammi.

    9. È proibito introdurre nel laboratorio informatico cibi o bevande.

    10. È proibito utilizzare il telefono cellulare all'interno del laboratorio informatico.

    11. La violazione del presente regolamento è sanzionata con l'immediata revoca dell'account.

    12. Gli studenti sono tenuti a controllare il presente regolamento mensilmente, per prendere visione delle eventuali modifiche apportate.